fbpx

Dievole Natural Path – Passeggiate e MTB

Uno spettacolare percorso naturale nei boschi e tra le vigne dell’ azienda agricola di Dievole; suggestivi sentieri e passaggi più impegnativi perfetti per trekking, mountain bike e passeggiate a cavallo.

Dalla SP408 che porta a Gaiole in Chianti si gira al bivio di San Sano e poi subito a sinistra verso Dievole e Pievasciata; a questo punto siamo già nel cuore del percorso, lungo 27,6km, e diviso in varianti di diverse difficoltà e lunghezze.

 

“In particolare, il Natural Path è un percorso ottimale per i professionisti di mountain bike, che possono affrontare pendenze alla vista di panorami mozzafiato, attraversare guadi, come sul torrente Arbiola, e sostare qualche minuto in attesa di intravedere volpi o caprioli. Nel Natural Path è possibile fare anche escursioni a cavallo. Gli appassionati dell’ippica possono percorrere il sentiero in groppa al proprio puledro, per una gradevole escursione nel bosco e innanzi a meravigliose distese e colline. Gli amanti del trekking e della corsa campestre, invece, possono scegliere il Natural Path per un itinerario speciale, con salite e discese impegnative, ma piacevolmente immerse tra gli scenari della campagna toscana.

Lungo il Natural Path si trovano diversi punti sosta come il «Campo Bocce», adatto per fare una partita o per riposarsi sotto i lecci e i cipressi secolari, e la «cava di pietra serena» risalente al XV secolo d.C. Dievole ha messo a disposizione un punto di ristoro attrezzato con tavolini, dove godere ad esempio un picnic. Tra gli altri luoghi incantevoli da scoprire, il fiume Arbia, che nasce a Colle Petroso (sotto Castellina in Chianti) e famoso per la battaglia di «Monteaperti», il giacimento sulfureo, i punti panoramici a Vigna Sessina e Vigna Petrignano e il vecchio acquedotto del diciottesimo secolo d.C.” (fonte fievole.it)

Al seguente link è possibile scaricare una mappa del percorso

Book
Call